Dōjō kun

Come vi dicevo tempo fa ho avuto la fortuna e l’occasione di praticare karate per sei anni e ho avuto modo di imparare molto. Mi inteneriva e affascinava quel miscuglio di pratiche fisiche ed esercizi spirituali, quel connubio agganciato di mente e animo, quel nodo indistruttibile tra cervello e talloni. Voglio riportarvi così alcuni insegnamenti che venivano ripetuti, quando eseguivamo il saluto (prima di cominciare ogni allenamento e al termine), che sono strade maestre applicabili tranquillamente anche a chi non si è mai accostato a queste discipline.

1) Hitotsu jinkaku kansei ni tsutomuru koto (Cerca di perfezionare il carattere)
2) Hitotsu makoto no michi o mamoru koto (Percorri la via della sincerità)
3) Hitotsu doryoku no seishin o yashinau koto (Rafforza instancabilmente lo spirito)
4) Hitotsu reihi o omonnzuru koto (Osserva un comportamento impeccabile)
5) Hitotsu kekki no yu o imashimuru koto (Astieniti dalla violenza e acquisisci l’autocontrollo)

Afficher l'image d'origine

 

Annunci

Pillole 1×06 Tributo a Roald Dahl

Naviganti!

Non potrete farmi dono più gradito che premere play e ascoltarmi. Perché ascoltare me vorrà dire salire a bordo del Veliero e godersi un piccolo speciale realizzato per la mia rubrica Pillole, compresse di conoscenza!

Ma di cosa si parlerà mai? Si parla di un Gigante della letteratura e dell’urgenza di amare i nostri bambini, perché saranno le nuove tavole della legge nel futuro prossimo. Grazie Roald per avercelo detto tanti anni fa.

Dedico questo tributo a tutti i bambini del mondo. Perché sì.

 

Scaletta:

Sigla (a cura di Stefano Giardiniere, Prisoner of the Past )
– Notizia tremenda: è morto Roald Dahl
– Il significato di casa
Il vicario, l’ultimo racconto di Dahl
– L’infanzia di Dahl: le punizioni corporali, la ribellione
– Il mestiere di romanziere
– Lettera all’Inghilterra: vaccinate i vostri figli!

Links:

Wait and see dei Lindalou and Michael Ryge
Unconclusion dei Deimost
Biografia di Roald Dahl
Lettera alla figlia
Ci sentiamo molto presto! Nel frattempo scrivetemi!

@ aldotheking@hotmail.it
@ ilvelieropodcast.wordpress.com

Il Capitano

Favola dello zar Saltan

Prima di andare a dormire, e di sprofondare in un sonno che non contempli sogni o altre amenità, mi sono riletto la fiaba in questione di Aleksandr Sergeevič Puškin, La favola dello zar Saltan. E nella mia testa suonava esattamente così 🙂

E voi, cosa avete nella testa un minuto prima di coricarvi? Sono curiosissimo!!

Il Capitano

Pillole 1×05: pensiero sul concerto di Levante (27/08/2015)

Il Capitano estasiato

Il Capitano estasiato

Un concerto di Levante io lo attendevo da tempo: quella voce trivellatrice e quella presenza scenica già evinte dai video guardati fino allo sfinimento online suggerivano che la ragazza in questione avesse benzina al posto del sangue a ribollire nel suo corpo. E non mi ha sorpreso dunque, nemmeno a me stesso, che
la sua ospitata a Festa Radio Onda d’urto abbia voluto dire automaticamente Sii presente, goditi l’attimo eterno di Bellezza. Così ho fatto, senza farmelo ripetere più di una volta. E sapete, ho incontrato un’artista che mi ha saputo coinvolgere ancora di più, e mai consonante sarebbe più appropriata: sono stato s-convolto. Dalla potenza della sua voce che picchietta verso l’alto come un’acquila che si erige in volo, dal suo scatenarsi sul palco come una baccante che  ha appena assunto l’innominabile, dalla sua semplicità vulcaniana e presente, soprattutto a se stessa. E’ stato meraviglioso notare quanto sia stata in grado di costruire una scaletta che non contemplasse in sè l’autocommiserazione o l’autoglorificazione: è rimasta ancorata al suo percorso e ha mostrato ogni  sfumatura possibile, come fanno i giganti della Musica.
Non c’è alcun dubbio che lei gigantessa lo sia già, ma nel dubbio che la vita si insinui beffarda a ritardare il tutto (mi auguro non ritardi l’audience numeroso accorso per supportarla) le voglio rivolgere il più profondo degli auguri: che resti sempre se stessa, la straordinaria Levante.

Qui trovate le foto relative al concerto tratte dal sito ufficiale di Festa Radio Onda d’urto. Godetevele 🙂

Qui sotto, invece, le foto del soundcheck.

Questo slideshow richiede JavaScript.

  • In definitiva: Pillole resterà una rubrica all’interno del blog, indipendentemente dal minipodcast estivo che ne è stato.

Saluti dal Capitano 😉

Pillole 1×02 Il linguaggio degli insetti

Eccoci con il secondo appuntamento del podcast Pillole, compresse di conoscenza in compagnia di Capitano Aldo che per dieci minuti ci racconta del linguaggio degli insetti.

Ringrazio gli artisti di Jamendo Waterpistol con la loro Floating in medicine e gli approfondimenti online in materia. Buon divertimento!

xballo

Pillole 1×01 Resqwater

Naviganti,
ecco a voi la prima puntata di Pillole compresse di conoscenza, il nuovo podcast estivo di Capitano Aldo che vi terrà compagnia fino a settembre per dieci minuti un giorno sì e un giorno no, attraversando gli argomenti più disparati che potrete immaginare. Andrà in onda su Soundcloud, non perdetevelo. Gustatevi il primo episodio, diffondete e commentate!

Ringrazio:

– gli artisti Kiyo con la loro “Half Japanese” (Jamendo)
– gli artisti K4MMERER con la loro “Through my mind” (Jamendo)
– il programma Flash per lo spezzone dedicato al consumo di alcol

La celebre Resqwater, eccola qui:

Resqwater-feature9