#Penetralia #day46

guardo alla religione
come si guarda a un fast food
non ho oracoli da soppesare
come la senape dentro l’hot dog
non sono nato per accartocciare
il mio spirito maldestro
nemmeno per vorticare incauto
dentro ginocchiere rassicuranti
mi chino alla pioggia
quando mi sembra fanfara
alla neve soltanto
quando spegne ogni stridore
la meraviglia la tengo accesa
col bagliore interno dell’incredulità
una danza mistica di ricerca
da ape regina per insazietà
a salvarci,
sarà sempre la bellezza

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...