#Penetralia #day28

non credo agli sguardi bellicosi
mortificati dalla ragione
le occhiatacce che poggiano su una quadriga
pronte a rilasciare aconitina
sul mio tornio di vasaio scolpisco
un idolo di riappacificazione
quale semenza delle nazioni

magari
toccasse alle mie ombre molli
ritagliare sagome nella lucentezza
mi abbatterei come ariete
contro i bagliori dell’aurora
afferrerei lo shofar e prontamente
radunerei le onde di ogni mare

lo tsunami è ricreato in cantina
presta attenzione

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...