#Penetralia #day10

lasciarti andare è zolla aperta
il disgelo del permafrost che si ricompatta
lo stesso paradosso
al vivere di ombre coricate
verso un punto a strimzirsi
vanno a morire come i sogni
desiderati a voce rotta
la mia pelle sul torace
ti avrebbe ridisegnato
un cuore in parte

quello che lanci come fionda
per distogliere la presa
dal tuo corpo slacciato
dal tuo animo partito

la tua voce come libellula
rifinirà i miei lamenti
la colica dei calli
sarà struggente all’imbrunire

lasciarti andare è quell’impresa
che pesa più del vivere

Image may contain: one or more people, people standing, fire and night

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...