Pensieri sconditi

come il passato scolori
lo chiederai tu stesso al tempo
quando l’ipoteca sulla vita
lascerà fiato alle ginocchia
si cammina per un tragitto in bilico
per cadere meglio nel grembiule sporco
di amore di rabbia di assenza
una gioia fedele alla stessa
materia dei sogni
la figurina del mondo
che rotola attorno a me che lo guardo
la luna ha una visiera di stelle
a tenerle compagnia
sa della leggerezza della vita
si arrotola come polline al tuo viso
un raggio complice è il tuo labbro inarcato
in un diametro puro di riso

il più prezioso elmetto di un poeta
è la solidarietà ai suoi pensieri sconditi

 

 

Annunci

2 pensieri su “Pensieri sconditi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...